Capelli colorati

Vuoi proteggere i capelli tinti? Scegli una soluzione naturale!

Subito dopo la tinta o il trattamento, i capelli hanno di solito un aspetto incredibilmente luminoso e lucente. Purtroppo, però, i pigmenti tendono a sparire velocemente con i lavaggi attraverso la cuticola ormai aperta. Per un colore più duraturo nel tempo, ti consigliamo di usare dei prodotti specifici, ad esempio uno shampoo con tensioattivi delicati che detergono con dolcezza il cuoio capelluto stressato e i capelli danneggiati. Per una brillantezza che duri a lungo, usa un balsamo nutritivo dopo ogni lavaggio.

I suoi ingredienti benefici penetreranno nel capello, idratandolo e creando una sorta di sigillo intorno allo strato esterno. Questo assicura che i pigmenti di colore restino inglobati nel capello il più a lungo possibile. Ti consigliamo inoltre di usare a lavaggi alterni un trattamento nutritivo ad azione intensa, pensato specificamente per le esigenze dei capelli colorati. Per conservare un colore vivace e autentico più a lungo, evita di sottoporre i capelli a ulteriori stress.

Prodotti consigliati

I nostri protettori

Mirtillo rosso e avocado da coltivazioni biologiche: gli alleati dei capelli tinti

Il potere delle bacche, racchiuso nei nuovi prodotti protettivi per capelli colorati, protegge e nutre i capelli tinti, trattati o con colpi di sole. I mirtilli rossi biologici hanno infatti un elevato contenuto di vitamina C. Il loro estratto è inoltre ricco di antiossidanti, che formano una barriera protettiva intorno al capello sigillandone la pigmentazione. 

Gli estratti di avocado biologico sono ricchi di acidi grassi polinsaturi, potassio, calcio e vitamina B5. Questi nutrono e curano il capello colorato e ne prevengono la disidratazione.

Consigli per capelli colorati

  • I raggi UV troppo forti o il calore degli strumenti per la messa in piega quotidiana possono danneggiare i capelli; quando possibile, evita quindi piastra e phon a temperature elevate.
  • Rimuovi i nodi con un pettine a denti larghi dopo ogni lavaggio. Usa pettini con setole naturali o denti in legno invece che di plastica, perché sono più delicati sui capelli.
  • Risciacqua con acqua fredda dopo il lavaggio, per sigillare lo strato esterno del capello.
  • Non lavare i capelli troppo spesso. Usa uno shampoo secco ogni due lavaggi oppure ricorri a una treccia.
*Da marzo 2013 vige nell’UE il divieto di sperimentazione sugli animali per prodotti cosmetici
Torna
su